ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
domenica 26 Giugno 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Carabinieri: una denuncia per inquinamento e blitz all'Asi

Frosinone – Controlli serrati dei Carabinieri in provincia di Frosinone durante il week end finalizzati al contrasto dei reati predatori ed al controllo lungo le strade per prevenire e sanzionare la guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti ed alcoliche. Controlli anche ambientali visto che ad Amaseno un 63enne del posto è stato denunciato in stato di libertà poiché sorpreso mentre versava su un'area verde un ingente quantitativo di reflui, derivanti dalla lavorazione di olive, provocandone l’inquinamento nelle acque superficiali. Blitz anche lungo lo stradone Asi dove due ragazze di nazionalità romena sono state proposte alla Questura di Frosinone per l'irrogazione del foglio di via obbligatorio poiché sorprese con abiti palesemente succinti in evidente atteggiamento provocatorio, mostrando le parti intime al fine di attirare l’attenzione degli automobilisti in transito. Foglio di via obbligatorio anche per tre uomini controllati mentre si aggiravano immotivatamente presso abitazioni isolate di Vallecorsa. Segnalati, inoltre, alla Prefettura di Frosinone, ai sensi dell’Art.75 Dpr 309/90, un 19enne ed un 41enne trovati in possesso rispettivamente di 1 grammo di hashish e 2 grammi di marjuana. A Vico nel Lazio, infine, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposto servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone due giovani residenti a Collepardo trovati in possesso di due spinelli già confezionati contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish, sottoposta a sequestro.